Gonnostramatza

Soldi per promesse sessuali, arrestata

Ha estorto denaro ad un 80enne con la promessa di favori sessuali. In circa due mesi è riuscita a farsi consegnare più di cinquemila euro in contanti e pagare soggiorni in albergo, taxi e cene. Una donna di origine siciliana, Enza Franco, 67 anni, pluripregiudicata, è stata arrestata in flagranza dai carabinieri della Compagnia di Mogoro e della stazione di Senis con l'accusa di truffa continuata e aggravata, furto e estorsione Il fatto è avvenuto ad Assolo, un paese di 450 abitanti ai piedi della Giara di Gesturi, nel centro-sud Sardegna. La donna, che aveva fornito una falsa generalità all'uomo, aveva conosciuto la sua vittima durante un viaggio in nave dalla Penisola. Dopo essersi aggiornata sulle condizioni economiche dell'anziano lo aveva circuito estorcendogli il denaro. Ai primi di marzo, secondo quanto hanno raccontato il procuratore della Repubblica Ezio Domenico Basso e il comandante della Compagnia di Mogoro Nadia Gioviale in una conferenza stampa, aveva approfittato dell'ospitalità della vittima per rubargli i gioielli della moglie morta due anni fa. Valore commerciale circa 2 mila euro. Quando l'ottantenne aveva richiesto indietro i monili, la donna aveva voluto mille euro in cambio. Così, dopo essersi consultato con i figli, l'anziano ha denunciato tutto ai carabinieri che hanno fatto scattare la trappola. Nel pomeriggio del 28 marzo, quando la donna è giunta ad Assolo e si è fatta consegnare i soldi del riscatto sono intervenuti i militari che l'hanno arrestata in flagranza di reato. Le indagini proseguono per accertare eventuali altri reati ascrivibili alla donna tra il cagliaritano e l'oristanese.(ANSA).

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie