Attentato contro assessore comunale

Ennesimo atto intimidatorio contro un amministratore pubblico in Sardegna. La notte tra venerdì e sabato scorsi è stato devastato l'oliveto dell'assessore comunale allo Sport e ai Lavori pubblici di Seneghe (Oristano) Antonio Vincenzo Feurra. Armato di motosega l'autore - o gli autori - del grave gesto intimidatorio ha potuto operare con tutta tranquillità abbattendo una trentina di ulivi dell'impianto originario e altre piante da frutto più recenti. Sul fatto indagano i Carabinieri. L'assessore non ha dubbi sul fatto che l'intimidazione subito sia collegata alla sua attività di amministratore e al piano di revisione degli usi civici che l'amministrazione di cui fa parte sta mandando avanti. Tra i primi ad esprimergli solidarietà il sindaco del paese Gianni Oggianu, anche lui vittima di un atto intimidatorio. Lo scorso maggio era stato infatti divelto il cancello di una sua proprietà. Nell'estate 2017 invece era toccato invece alla vicesindaca Sandra Mancosu, alla quale era stata incendiata l'auto. Il veicolo era parcheggiato davanti alla sua abitazione.(ANSA).

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Cagliari Calcio
  2. ANSA
  3. SardiniaPost
  4. Olbia

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Gonnostramatza

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...